Avvisi

AMG Energia inizia da via Alberto Verdinois, nel quartiere Medaglie d’Oro, la ricollocazione di 88 pali rimossi perché non più stabili e sicuri. Sul fronte della riparazione dei guasti, un intervento importante è stato ultimato a Mondello, con il ripristino di entrambi i circuiti che alimentano gli impianti di illuminazione della zona compresa fra via Stesicoro, via Marta Bonanno e via Mondello.

Ricollocazione 88 pali. E’ entrato nel vivo l’intervento di manutenzione straordinaria, autorizzato e finanziato dall’assessorato alla Rigenerazione urbana del Comune di Palermo e che abbraccia più zone della città. In via Verdinois gli operatori di AMG Energia stanno ricollocando tre pali, dismessi in seguito alle verifiche sugli impianti di pubblica illuminazione, che riguardano in particolare il controllo delle loro condizioni di sicurezza e stabilità, con la rimozione, a tutela della pubblica incolumità, dei sostegni che presentano fenomeni di corrosione e situazioni di potenziale pericolo.

“Stiamo procedendo con rapidità nonostante l’intervento sia più complesso degli altri già eseguiti per le tante zone interessate e per l’ampia tipologia di pali e armature da ricollocare - sottolinea il presidente di AMG Energia, Mario Butera - Le attività propedeutiche, dalla preparazione dei blocchi di fondazione con l’eliminazione di eventuali monconi alla lavorazione dei sostegni che vengono sottoposti ad un processo accurato di revisione, sono andate avanti speditamente e stiamo procedendo a ritmo sostenuto”.  I sostegni utilizzati vengono sottoposti ad un minuzioso trattamento di revisione, con l’eliminazione della parte corrosa e l’utilizzo di una nuova guaina, in modo da garantire piena sicurezza con una riduzione di costi.

Gli ottantotto pali da ricollocare sono stati individuati, sulla base di priorità, dall’Ufficio Infrastrutture e Servizi a rete e sono distribuiti in varie zone della città. Oltre a via Verdinois, in cui si stanno ricollocando tre pali, ecco  le altre strade interessate: via Padre Nunzio Russo (3 pali), via della Concordia (2), via della Conciliazione (un palo), via San Ciro (un palo), viale Regione Siciliana (due pali), via Guido Rossa (5), via Lussorio Cau (un palo), via Luigi Zacco (un palo), via Deodato (un palo), via Carmelo Raiti (un palo), via Bartolomeo Tomasino (2 pali), via Gustavo Roccella (un palo), via Li Bassi (un palo), via Palmerino (un palo), piazza Generale Euclide Turba (2 pali), via Aurelio Drago (2 pali), corso Pisani (4 pali), via Carmelo Onorato (5 pali), via Federico De Maria (un palo), via Cesare Terranova (un palo), via Nina Siciliana (un palo), via Di Pavia (un palo), via Perpignano (2 pali), piazza Noce (un palo), via Pietro Merenda (3 pali), via A. Furitano (un palo), via Bisazza (2 pali), via Aversa (un palo), via Aurispa (5 pali), via Cataldo Parisio (7 pali), via Ugo Falcando (2 pali), via Berrettaro (6 pali), via Badia (un palo), via Uditore (un palo), viale Croce Rossa (3 pali), viale delle Alpi (un palo), via Rosario da Partanna (un palo), viale Francia (due pali), via AV2 (2 pali), via Crocetta (4 pali).

Riparazione guasti. Gli operatori di AMG Energia hanno ultimato la riparazione di un guasto e rimesso in funzione entrambi i circuiti che alimentano gli impianti di Mondello, della zona compresa fra via Stesicoro e via Marta Bonanno. Torna in funzione anche il circuito che alimenta gli impianti di illuminazione della zona compresa fra viale Regione Siciliana e via Perpignano, dove è in programma un’ulteriore attività per la sostituzione di un componente guasto. Riattivato anche il circuito che garantisce il funzionamento dei punti luce di una vasta zona di Bonagia, compresa fra viale Regione Siciliana e via del Visone: le attività stanno proseguendo con la riaccensione a tappeto di punti luce che richiedono interventi specifici e il ripristino di un guasto circoscritto, che interessa un tratto di via Placido Rizzotto.    

Palermo, 8 gennaio 2021

lampioneUn guasto di ingente entità ha determinato lo spegnimento di entrambi i circuiti che alimentano gli impianti di illuminazione della zona compresa fra via degli Emiri, via Giarrusso e piazza Ingastone, nel quartiere Zisa. Gli operatori di AMG Energia sono già al lavoro. E’ stato avviato un intervento urgente che, in considerazione dell’entità del guasto, proseguirà anche domani. Il guasto è stato individuato durante le attività di verifica costantemente assicurate sugli impianti di pubblica illuminazione della città: riguarda uno dei trasformatori della cabina di pubblica illuminazione, un dispositivo ormai vetusto, che ha superato la cosiddetta “vita tecnica utile”, il limite di durata che, in base alle vigenti normative, è di trenta anni. “Proprio per questa ragione, le riparazioni sono più complesse e richiedono spesso l’intervento di ditte specializzate, ormai poche e presenti per lo più nelle regioni del Nord, trattandosi di una tecnologia abbandonata da molte città italiane”, spiega il presidente di AMG Energia, Mario Butera.

Nell’ambito delle riparazioni ultimate, circa ottanta punti luce sono stati riaccesi nella zona compresa fra via Paolo Paternostro e piazza Amendola: è stato sostituito il componente guasto di un dispositivo della cabina di pubblica illuminazione “Marmi”, che ha permesso il ripristino del circuito primario di alimentazione. Gli operatori di AMG Energia sono al lavoro per la definizione di interventi di manutenzione anche in via Mammana e in via Camarina, per la riparazione di guasti di bassa tensione in via Sperone e in via Ciaculli. Un intervento importante è in corso per la riparazione del guasto che riguarda circa 160 punti luce della zona compresa fra viale Regione Siciliana e via del Visone, a Bonagia. Attività per la riaccensione di punti luce, interessati da guasti specifici, sono in corso, infine, in via Deodato e in piazza Scaffa.

Palermo, 5 gennaio 2021

comunicato stampaNon è al momento in funzione il numero verde di AMG Energia destinato alle segnalazioni di pubblica illuminazione e del servizio energia, l’800661199. Le attività volte al ripristino della funzionalità del numero verde sono in corso: intanto, AMG Energia ha attivato provvisoriamente canali alternativi. Per segnalare problemi o guasti relativi agli impianti di pubblica illuminazione e al servizio energia si può utilizzare la casella di posta elettronica segnalazioni@amgenergia.it. E’ stato attivato, inoltre, un numero telefonico provvisorio, lo 0917435222, per le comunicazioni più urgenti di guasti di notevole entità o che riguardano vaste zone della città. 

comunicato stampaE’ in corso un intervento urgente per riattivare più di 380 punti luce nella zona di Acqua dei Corsari. Gli operatori di AMG Energia sono al lavoro da stamattina per ripristinare il funzionamento della cabina di pubblica illuminazione “Acqua dei Corsari”, i cui cavi sono stati trovati disattivi durante una verifica di routine. Verosimilmente i cavi sono stati tranciati da terzi durante altre attività.

La scoperta è stata fatta nell’ambito dei controlli effettuati costantemente sugli impianti di illuminazione: la cabina e tutti i circuiti alimentati sono stati trovati spenti. Un guasto causato dal taglio degli stessi cavi di media tensione. La zona interessata dal problema è quella compresa fra via Bandita, via Grimaldi, via Galletti, via Messina Marine, via Pomara.

“L’intervento è stato programmato immediatamente e già da stamattina siamo al lavoro per riattivare gli impianti - sottolinea il presidente, Mario Butera - Abbiamo subito un danno ingente ed è stato causato un disservizio in una vasta zona che è rimasta al buio: l’azienda sta presentando una denuncia cautelativa”.

Un altro intervento urgente è stato ultimato in via Giuseppe Montagna, nella zona di via Altofonte, dove il vento ha provocato la caduta di un tratto della linea di alimentazione aerea dell’impianto di illuminazione. Gli operatori di AMG Energia dopo aver messo in sicurezza il cavo, ancorandolo nuovamente ai pali di sostegno, hanno riparato il guasto che si era determinato. Guasto riparato anche in via Ciraulo, sempre nella zona di via Altofonte, e illuminazione di nuovo in funzione. Altri interventi sono in corso nel quartiere Uditore, per la riparazione di guasti che riguardano uno dei due circuiti che alimentano la zona compresa fra via Uditore, via Tiepolo, via Mammana e per la riparazione di due guasti specifici localizzati in via Mammana. Attività di manutenzione sono in corso anche sui due circuiti che alimentano gli impianti di illuminazione della zona di via del Visone e traverse a Bonagia. Si lavora per riaccendere oltre 200 punti luce.

Palermo 30 dicembre 2020

Tre proiettori per illuminare il varco pedonale riaperto provvisoriamente tra via Ruggero Settimo e via Libertà. Installati dagli operatori di AMG Energia a ridosso del cantiere per la realizzazione dell’anello ferroviario, sono attivi da qualche giorno. Al momento, infatti, alcuni punti luce dell’illuminazione di piazza Castelnuovo e di piazza Ruggero Settimo (tra cui i fari che illuminano la facciata del teatro Politeama) non sono in funzione: non è stato possibile riattivare i circuiti all’interno del cantiere perché verosimilmente danneggiati. “Per ovviare al problema e per garantire sicurezza a chi transita - sottolinea il presidente di AMG Energia, Mario Butera - abbiamo deciso di realizzare un impianto provvisorio che illuminerà questa area per tutto il periodo delle feste, sino a quando il varco verrà mantenuto aperto”. L’impianto è formato da tre proiettori da 250 watt ancorati ai pali e alimentati in linea aerea.

Palermo 26 dicembre 2020

Questo sito utilizza cookie di navigazione e/o di sessione. Inoltre sono presenti cookie di terze parti permanenti di tipo analytics utilizzati per fini di ottimizzazione del sito e cookie legati alla presenza dei “social plug-in”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa. Se accedi acconsenti all'uso dei cookie.