Avvisi

tiroasegnoUn attacco informatico sta rallentando l’operatività interna di AMG Energia. Sui sistemi informativi della società, che si occupa della rete di distribuzione gas e della manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione di Palermo, è stato immediatamente avviato un intervento di ripristino. Un virus penetrato nella rete aziendale ha reso al momento non utilizzabili sistemi operativi e alcuni dati. Non risultano, comunque, perdite o furti di dati.

“Sono stati subito attivati tutti gli interventi urgenti e necessari per riportare la situazione alla normalità, operazioni che, comunque, richiederanno qualche giorno - spiega il presidente di AMG Energia, Mario Butera -. Presenteremo denuncia di quanto accaduto alla Polizia postale”.  Sono garantiti e non hanno subito interruzioni i servizi relativi sia alla distribuzione gas che alla manutenzione degli impianti di illuminazione. A causa dell’evento doloso, invece, potrebbero subire rallentamenti alcune operatività di tipo interno.

Palermo 11 dicembre 2020

Tornano in funzione oltre 500 punti luce nella zona di Villa Tasca. Gli operatori di AMG Energia hanno ultimato un intervento urgente per riparare il guasto di grave entità di un dispositivo della cabina di pubblica illuminazione “Villa Tasca” ripristinandone il funzionamento. Gli impianti interessati sono quelli della vasta zona che abbraccia corso Calatafimi, via Altofonte, via Arcoleo, via Maria Santissima Mediatrice, via La Loggia, via Marinuzzi, via Mulè, via Pagano, via Palmerino, piazza Turba e traverse. La cabina era già tenuta sotto controllo da qualche giorno, in seguito al verificarsi di temporanei disservizi. Si tratta di impianti che hanno criticità note, in quanto hanno superato la “vita tecnica utile” (in media di 30 anni in base a quanto stabilito dalla normativa vigente) che vengono amplificate da fattori ambientali (piogge e allagamenti) e dalle situazioni che accompagnano questi eventi, come la discontinuità nelle forniture di energia elettrica. “Le verifiche costanti assicurate sugli impianti di illuminazione della città – sottolinea il presidente di AMG Energia, Mario Butera – e il monitoraggio delle situazioni che, grazie ai controlli, vengono individuate come critiche, ci ha permesso di approntare un intervento tempestivo anche se complesso, durato un’intera giornata, per il ripristino di cabina e impianti”. 

Lungo l’elenco, inoltre, degli interventi di riparazione completati e dei punti luce riaccesi in questi giorni. Impianto di nuovo in funzione in via Notarbatolo, nel tratto compreso fra via Libertà e piazza Matteo Maria Boiardo: gli operatori di AMG Energia hanno ripristinato il funzionamento dei cavi di alimentazione che erano stati disattivati in seguito ad una perdita idrica. Impianti attivi anche nella zona di viale Michelangelo-via Conceria, di via Scordia, nella zona di Boccadifalco e nella zona di via Cruillas-Trabucco-Vanvitelli. Un altro intervento è stato completato in centro storico nella zona di via Alessandro Paternostro, compresa fra le vie Lungarini, Merlo, Alloro. Guasti riparati anche nelle vie Salso e Anapo (zona Perpignano), in via Tindari e piazza Santa Cristina, a Borgo Nuovo. Complessivamente sono stati riaccesi più di 300 punti luce. Interventi di manutenzione ordinaria programmata per la verifica, la riaccensione di punti luce e la ricollocazione di armature sono stati ultimati, poi, in via Agnetta, in piazza Pretoria e in piazza Bellini, in piazza Leoni dove sono stati riaccesi 16 punti luce.

Palermo 3 dicembre 2020

lampioneInterventi per la riattivazione di impianti da Mondello a Sferracavallo, da via Maqueda alla zona di via Aurispa, dello Zen, di Borgo Nuovo, di via Boris Giuliano, di Boccadifalco in seguito a piogge e allagamenti. Gli operatori di AMG Energia, soprattutto ieri (martedì 24 novembre) ma anche nei giorni precedenti, sono stati impegnati in numero elevatissimo di attività di ripristino e riaccensione degli impianti di pubblica illuminazione in tutta la città. Gli acquazzoni che hanno colpito la città a più riprese, e i conseguenti allagamenti, hanno provocato disservizi in quelle zone dove gli impianti presentano criticità note perché vetusti. “Sono stati subito eseguiti anche interventi per la riattivazione degli impianti spenti dai dispositivi di protezione di cui sono dotati, che evitano il verificarsi di guasti gravi - spiega il presidente di AMG Energia, Mario Butera - L’operatività è stata immediata: sulla base dell’allerta meteo, era stata già attivata la procedura prevista in questi casi, con più formazioni in servizio e monitoraggio delle situazioni critiche”.    

Sono stati eseguiti 20 interventi nelle cabine di pubblica illuminazione (dalla zona della Fiera a Passo di Rigano, da Sferracavallo alla zona dell’Arenella, da Sperone ad Acqua dei Corsari, a Villagrazia) e gli operatori hanno riacceso oltre trenta quadri elettrici in bassa tensione, da Ballarò al Capo, da piazza Pretoria a via Pipitone Federico, dalla Kalsa a via Libertà, da via Villa Rosato a via Ximenes. Stamattina è in corso l’intervento di riparazione dei due circuiti, collegati alla cabina primaria “Valdesi”, che alimentano gli impianti di pubblica illuminazione nella zona di Mondello compresa fra lungomare Cristoforo Colombo, viale delle Palme, viale Principe Umberto, viale Principessa Mafalda, viale Principessa Iolanda, viale Principessa Giovanna e traverse: si lavora per la riaccensione di circa 160 punti luce. Lavori in corso anche nella zona di via Alessandro Paternostro, nella zona di via Pantalica e via Bronte, a Borgo Nuovo, e nella zona di via Vanvitelli-via Trabucco nel quartiere Cep. Tra le criticità, va segnalato il guasto di un dispositivo della cabina di pubblica illuminazione “Camastra”, nella zona di via Paruta-Terranova, dove l’illuminazione rimane in funzione a punti luce alternati, e di un dispositivo della cabina di pubblica illuminazione “Olimpo”, dove gli impianti di pubblica illuminazione al momento in funzione a punti luce alternati sono quelli della zona di Sferracavallo-via Lanza di Scalea.

Ieri sera (martedì 24 novembre), infine, sono tornati in funzione gli impianti di pubblica illuminazione della vasta zona compresa fra viale Strasburgo e via Ausonia. E’ stato riparato il guasto, dovuto all’interruzione del servizio Enel, che si era verificato nella cabina di media tensione “Collodi” e che ne aveva determinato la disattivazione. Gli operatori di AMG Energia hanno riacceso circa 450 punti luce, oggi è in corso un’ulteriore verifica sulla funzionalità della cabina.

Palermo, 25 novembre 2020

illumi via Dei nebrodiSono tornati in funzione gli impianti di pubblica illuminazione della vasta zona compresa fra viale Strasburgo, via Ausonia e via Resuttana. E’ stato riparato il guasto di pertinenza Enel che si era verificato nella cabina di media tensione “Collodi” e ne aveva determinato la disattivazione. Gli operatori di AMG Energia hanno riacceso circa 450 punti luce fra le vie Strasburgo, Ausonia, Valdemone, Resuttana, De Gasperi e traverse.

Palermo 24 novembre 2020

lampione 2AMG Energia comunica la presenza di due guasti di rilevante entità agli impianti di pubblica illuminazione della zona di Mondello-Valdesi e di quella compresa fra viale Strasburgo, via Ausonia e via Resuttana, in quest’ultimo caso per un problema alla rete Enel. Sulle criticità hanno inciso fortemente le condizioni meteo avverse e la pioggia incessante, provocando disservizi soprattutto negli impianti più datati: gli operatori di AMG Energia sono al momento impegnati in numerose attività di verifica e riattivazione di impianti in varie zone della città.   

Le situazioni più critiche a Mondello e nella zona di viale Strasburgo. A Mondello le piogge e gli allagamenti hanno provocato il guasto della cabina primaria di media tensione denominata “Valdesi” e la disattivazione dei due circuiti Palme-Colombo che alimentano gli impianti della zona. Stasera rimarranno spenti gli impianti della zona di lungomare Cristoforo Colombo, di viale delle Palme, di viale Principe Umberto, di viale Principessa Mafalda, di viale Principessa Iolanda, di viale Principessa Giovanna e traverse. “In considerazione dell’allerta meteo diramato per oggi, AMG Energia ha attivato immediatamente tutte le procedure previste in questi casi, con il rafforzamento delle squadre in servizio e il monitoraggio delle zone più critiche - sottolinea il presidente di AMG Energia Mario Butera -. Domani mattina a Mondello verranno immediatamente avviati gli interventi di riparazione”.

Un guasto di pertinenza Enel, invece, ha spento la cabina di pubblica illuminazione “Collodi” e gli impianti alimentati della vasta zona compresa fra viale Strasburgo, via Ausonia, via Resuttana, via Valdemone e traverse. Al momento rimangono spenti circa 450 punti luce. I lavori di riparazione da parte del personale Enel sono in corso.

Palermo 24 novembre 2020

Questo sito utilizza cookie di navigazione e/o di sessione. Inoltre sono presenti cookie di terze parti permanenti di tipo analytics utilizzati per fini di ottimizzazione del sito e cookie legati alla presenza dei “social plug-in”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa. Se accedi acconsenti all'uso dei cookie.