Avvisi

Si riaccendono oltre 500 punti luce nella vasta zona compresa fra corso Calatafimi, via La Loggia e piazza Turba. Gli operatori di AMG Energia hanno completato un intervento di manutenzione straordinaria, autorizzato dall’Ufficio Infrastrutture e Servizi a rete del Comune di Palermo, per la sostituzione del trasformatore della cabina di pubblica illuminazione “Villa Tasca” e la risoluzione del guasto ingente che ha comportato, per alcuni mesi, il funzionamento degli impianti a punti luce alternati. A completamento delle attività straordinarie, è in corso un intervento di manutenzione ordinaria per la riparazione di un guasto su uno dei due circuiti che alimentano gli impianti della zona di via Palmerino-Gino Marinuzzi.

Cabina Villa Tasca, intervento di manutenzione straordinaria.

E’ stato ripristinato il pieno funzionamento della cabina di pubblica illuminazione “Villa Tasca” nella vasta zona compresa fra corso Calatafimi, via La Loggia, piazza Turba, dove gli impianti erano rimasti in funzione, laddove possibile, a punti luce alternati. A regime, tornano in funzione oltre 500 punti luce. In appena due giorni gli operatori di AMG Energia hanno ultimato l’intervento straordinario autorizzato dal Comune, con una spesa di circa 14.500 euro, con cui è stato sostituito ex novo il “trasformatore elevatore”, un dispositivo che è il “cuore” del funzionamento della cabina.

 “Il guasto era grave anche perché ha riguardato un dispositivo di vecchia concezione, non più riparabile, che alimenta un gran numero di impianti in una zona molto estesa - sottolinea il presidente di AMG Energia, Mario Butera - Ricevuto il via libera alle attività straordinarie, l’intervento è stato predisposto ed eseguito con estrema rapidità per riportare la situazione alla normalità. Ringrazio gli operatori che hanno dimostrato impegno e professionalità, assicurando continui controlli e attività soprattutto durante il periodo di funzionamento parziale della cabina, in risposta alle segnalazioni da parte dei residenti”. A completamento delle attività, nella zona è in via di definizione la riparazione di un guasto di manutenzione ordinaria sul circuito Palmerino-Marinuzzi-Calatafimi2.

Manutenzione ordinaria.

Gli operatori di AMG Energia hanno ultimato un primo intervento di manutenzione ordinaria per la riparazione di un guasto nella zona di via Villagrazia-via Zuppetta: riaccesi circa 60 punti luce. Un secondo intervento, che richiede l’esecuzione di scavi su strada, è stato programmato nella zona di via Agnetta per il ripristino di circa 15 punti luce. Intervento in corso invece sul circuito Zandonai-Borremans per il completamento della riparazione: già riaccesi 40 punti luce, si lavora per il ripristino degli altri 40 alimentati. Lavori in corso anche per la riparazione di un guasto nella zona di via Perpignano.    

Palermo, 1° ottobre 2020

comunicato stampaSegnalato un secondo caso di positività al Covid19 in AMG Energia. Il lavoratore fa capo ad una delle strutture che si occupa di manutenzioni: sottoposto alla procedura prescritta, è già in isolamento. L’azienda ha immediatamente adottato le procedure previste nell’eventualità di contagio, a partire dalla sanificazione dei locali dove il dipendente presta servizio. Contestualmente la società ha inviato comunicazione alle strutture comunali nelle quali il dipendente, nei giorni precedenti, aveva svolto attività nel rispetto di tutte le misure di sicurezza, dall’utilizzo di mascherina e guanti all’allontanamento di eventuali soggetti dai luoghi interessati dalla manutenzione. Proprio in concomitanza con l’aumento dei casi delle ultime settimane, soprattutto a Palermo, la società ha ritenuto opportuno, a tutela dei propri dipendenti, avviare uno screening su base volontaria, con tampone e test sierologico rapido. L’azienda ribadisce, comunque, ai dipendenti che il percorso corretto da intraprendere nel caso di sintomi o dubbi è quello dettato dal sistema sanitario nazionale, rimanendo a casa e chiamando il proprio medico curante o il servizio di emergenza.

Palermo, 21 settembre 2020

tiroasegnoIn riferimento ai bandi per l’assunzione di 27 figure professionali in AMG Energia Spa attraverso selezione pubblica, si rivolge l’invito ai candidati di seguire attentamente, a pena di esclusione, le indicazioni contenute negli stessi bandi e nello schema di domanda di partecipazione pubblicati.

In particolare, si evidenzia che:

-nella busta deve essere presente la domanda di partecipazione alla selezione, predisposta e sottoscritta utilizzando lo schema pubblicato assieme ai bandi;

-il Curriculum Vitae, da allegare alla domanda di partecipazione, deve essere redatto in formato europeo;

-le domande di partecipazione inviate in formato cartaceo, devono essere spedite in busta chiusa e devono riportare, come dicitura sulla busta, l’esatta indicazione della selezione e il relativo codice (ad esempio: 001, 002 etc);

-le domande di partecipazione inviate tramite pec, devono essere inoltrate attraverso posta elettronica certificata personale del candidato. Nell’oggetto della pec vanno riportati l’esatta dicitura della selezione ed il relativo codice.

Sono stati pubblicati sul sito internet di AMG Energia Spa, www.amgenergia.it, i bandi per l’assunzione di 27 figure professionali attraverso selezione pubblica. Si tratta del personale inserito nel Piano dei fabbisogni della società, approvato con deliberazione dell’Amministrazione comunale. I bandi di selezione sono stati pubblicati al termine di tutti i passaggi previsti dal percorso di reclutamento del personale stabilito dall’Amministrazione comunale. I bandi fanno riferimento al contratto nazionale di lavoro per il settore Gas-Acqua vigente relativamente al livello contrattuale L2 (14 unità), L3 (3 unità) e L4 (10 unità).

Vengono ricercate, in particolare, figure tecniche da destinare alle attività connesse con la distribuzione del gas e a quelle legate alla gestione e conduzione degli impianti di pubblica illuminazione e degli impianti interni di edifici comunali e scuole. Risorse da inserire nei settori portanti della società, dopo molti anni di blocco del turn over e in seguito all’elevato numero di pensionamenti registrati anche con l’utilizzo della misura “quota cento”. “Questo è un primo importante passo – dichiara il presidente di AMG Energia, Mario Butera – Non risolve del tutto le reali necessità dell’azienda in termini di personale, ma sono già stati trasmessi all’Amministrazione comunale gli atti relativi al fabbisogno 2020-2022 per rafforzare gli organici in modo adeguato, così da affrontare le sfide che attendono la società”.

Per accedere alla selezione in ogni bando è inserito, in coerenza con il profilo professionale richiesto, il titolo di studio necessario, nonché il possesso di altri requisiti specifici. La selezione prevede una fase di valutazione dei curriculum (da presentare in formato europeo) con riferimento agli elementi qualificanti e agli ulteriori requisiti richiesti al candidato, nonché alle esperienze di lavoro in ambiti professionali attinenti al profilo, mentre la prova di esame consisterà in un colloquio o in un colloquio più una prova tecnica (se prevista dal profilo professionale) da svolgere con il supporto del personale tecnico aziendale. Nel caso in cui il numero dei partecipanti alla selezione dovesse superare di 20 volte il numero dei posti messi a concorso, è stata prevista un’eventuale prova preselettiva.

I bandi e la domanda di partecipazione sono pubblicati sul sito internet aziendale, www.amgenergia.it, unico di strumento di comunicazione che verrà utilizzato per fornire informazioni sulle selezioni ai candidati. La domanda di partecipazione e la documentazione richiesta possono essere inviati alla società, entro il termine del 16 ottobre, sia in formato cartaceo, in busta chiusa, all’indirizzo della sede aziendale di via Tiro a Segno 5, sia in formato elettronico tramite posta certificata (da pec a pec) all’indirizzo selezione@pec.amgenergia.it. Ciascun candidato può concorrere soltanto per una delle selezioni.

Palermo, 16 settembre 2020

comunicato stampaAMG Energia, nell’ambito dello screening preventivo avviato, registra un caso di positività al Covid-19. Gli esami sul personale, con tampone e test sierologico rapido, hanno consentito di individuare un soggetto positivo che si trova già in quarantena domiciliare. Il dipendente lavora in una struttura interna aziendale e non effettua alcun tipo di attività esterna. La società ha immediatamente attivato i protocolli e le procedure previste in caso di presenza di un soggetto contagiato ed è stata effettuata la sanificazione dei locali. Lo screening preventivo a totale carico dell’azienda, con esami su base volontaria, ha registrato un’altissima adesione e proseguirà sino a venerdì 18.

“L’azienda ha adottato, sin dall’inizio della pandemia, tutte le misure di sicurezza a tutela dei propri dipendenti, della loro salute e di quella dei loro familiari – sottolinea il presidente, Mario Butera – In quest’ottica di grande attenzione, l’iniziativa di prevenzione avviata si è rivelata una scelta giusta e apprezzata dai dipendenti, che ha consentito di individuare e interrompere immediatamente un’eventuale catena di trasmissione”.

Palermo, 15 settembre 2020

Questo sito utilizza cookie di navigazione e/o di sessione. Inoltre sono presenti cookie di terze parti permanenti di tipo analytics utilizzati per fini di ottimizzazione del sito e cookie legati alla presenza dei “social plug-in”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa. Se accedi acconsenti all'uso dei cookie.