Avvisi

AMG Energia ha avviato stamattina (lunedì 11 novembre) i lavori straordinari per riattivare 70 punti luce nella zona compresa fra viale Strasburgo, via Spagna, via Maltese, via Lungaro e via Prezzolini. E’ un altro intervento che fa parte del programma di manutenzione straordinaria, finanziato dalla Giunta comunale con un prelievo di 180 mila euro dal fondo di riserva. La società è impegnata su due fronti contemporaneamente: sta definendo l’intervento straordinario a Sferracavallo ed ha dato il via anche a quello nella zona di viale Strasburgo. Anche in questo caso verrà sostituito un cavo di alimentazione ormai vecchio, che non garantisce più le adeguate condizioni di isolamento e che per ragioni di sicurezza era stato disattivato. I lavori di manutenzione straordinaria autorizzati dal Comune riguardano, infatti, impianti di illuminazione tra i più datati presenti in città (in buona parte sono stati costruiti negli anni Settanta), in cui si sono evidenziati ingenti guasti, dovuti soprattutto alla presenza di cavi che hanno esaurito la loro vita utile. “Abbiamo dovuto disattivare i circuiti di alimentazione perché non era più garantito il loro funzionamento in sicurezza – spiega il presidente di AMG Energia, Mario Butera – e, ricevute le autorizzazioni dagli uffici comunali, ho chiesto il massimo impegno. La risposta non è mancata: cantieri aperti e lavori avviati in anticipo, in modo da dare velocemente risposte ai cittadini in termini di ripristino degli impianti”.  

Sul fronte della manutenzione ordinaria, gli operatori di AMG Energia hanno completato la riparazione degli impianti di illuminazione nella zona di via Sampolo-De Cosmi. E’ stato riparato il circuito “De Cosmi-Marchese di Villabianca 1” e sono stati riaccesi 80 punti luce: a ritardare l’intervento erano stati i problemi di inagibilità strutturale della cabina di pubblica illuminazione. In attesa dei lavori edili con maestranze Coime, AMG Energia ha effettuato un intervento tampone per consentire l’accesso in sicurezza dei propri operatori nella struttura e adesso ha ultimato la riparazione. Riparazione avviata stamattina (lunedì 11 novembre) e già completata anche nella zona compresa fra via Autonomia Siciliana, via D’Amelio, via Cirrincione. Un nuovo guasto si era sommato a quello già presente su uno dei due circuiti di alimentazione, spegnendo del tutto i punti luce in alcune strade (via Ferri, via Cirrincione). Gli operatori di AMG Energia hanno rintracciato e riparato il guasto, ripristinando il funzionamento a punti luce alternati: si tratta, infatti, di impianti ormai datati, che hanno esaurito il ciclo di vita tecnica utile. Riparazione terminata e punti luce riaccesi, infine, anche nella zona di corso dei Mille-Guarnaschelli.

Palermo 11 novembre 2019

Lavori avviati in anticipo rispetto al programma previsto, che vanno avanti a pieno ritmo. E’ già iniziato e procede speditamente l’intervento di manutenzione straordinaria di AMG Energia per la sostituzione di un cavo vetusto a Sferracavallo, che consentirà di rimettere in funzione uno dei due circuiti di media tensione, per ora disattivato, e riaccendere 40 punti luce. L’obiettivo è di ripristinare l’impianto già in apertura di settimana. I lavori sono iniziati a meno di quarantott’ore dall’arrivo della determina di autorizzazione da parte degli uffici comunali e fanno parte di un programma di interventi straordinari finanziati dalla Giunta comunale con 180 mila euro.

“L’avvio del cantiere era previsto per lunedì ma ho chiesto il massimo sforzo per aprilo in anticipo di qualche giorno”, sottolinea il presidente di AMG Energia, Mario Butera che oggi è stato in cantiere a verificare le opere in via di definizione e a complimentarsi con gli operatori per l’impegno. “Vogliamo ridurre l’attesa dei residenti - prosegue Butera - che già hanno vissuto un forte disagio per la disattivazione del circuito che non poteva più funzionare in sicurezza. Così procederemo anche per gli altri interventi.  E’ questo il denominatore comune che caratterizza le nostre attività, nonostante le difficoltà dovute allo stato degli impianti, ormai datati”. La prossima settimana verrà avviato anche un altro intervento del programma per la riattivazione di un circuito e di 70 punti luce nella zona di viale Strasburgo-Maltese-Prezzolini e a seguire gli altri lavori in via Leoni, in corso Alberto Amedeo e in via Messina Marine (per i quali sono state richieste le ordinanze di autorizzazione agli scavi).

Tra le attività di manutenzione ordinaria, gli operatori di Amg Energia hanno ultimato la riparazione di un guasto nella zona di via Imera-via Danisinni che ha richiesto l’esecuzione di scavi edili: torna in funzione il circuito primario Imera-Colonna Rotta e si riaccendono 82 punti luce. Ripristinata anche l’illuminazione di piazzale Lennon con la riparazione di un guasto di bassa tensione.

Sul fronte delle criticità, un guasto ingente si è verificato in cabina Santa Maria di Gesù che alimenta gli impianti di illuminazione della vasta zona compresa fra via Santa Maria di Gesù, via Conte Federico e via Giafar. Si è guastato l’interruttore generale della cabina: sono già stati effettuati più tentativi di riparazione dell’apparecchiatura in manutenzione ordinaria ma il guasto è ingente. In questo momento la cabina è disattivata e se gli interventi in corso non saranno decisivi sarà necessario ricorrere ad attività di natura straordinaria per la sostituzione dell’interruttore, del tipo a volume d’olio ridotto,con altro di nuova tecnologia in quanto l’esistente, come molti attualmente in servizio nelle altre cabine, è fuori produzione. In questo momento rimangono spenti circa 300 punti luce nelle vie Giafar, Brancaccio, Panzera, Biondo, Brasca, Padre Carmelo, Ippolito Nievo, Maione da Bari, Benfratello, Azolino Hazon, Falsomiele, Santa Maria di Gesù, in piazza Bandi e in cortile Grigoli. Altra criticità a Mondello, nella zona compresa fra le vie Saline, Nuova Buffa, piazza Ulisse per la presenza di un guasto al regolatore della cabina di pubblica illuminazione Mater Dei. La riparazione è già stata programmata e si attende l’arrivo di componenti specifici per eseguire l’intervento: si tratta di macchinari e pezzi di ricambio ormai datati, più soggetti a guasti e ormai non facilmente reperibili sul mercato.

Palermo, 8 novembre 2019

AMG Energia al lavoro a partire da lunedì prossimo (11 novembre) per riattivare quaranta punti luce a Sferracavallo e altri settanta nella zona di viale Strasburgo. Si tratta dei primi lavori di un programma di manutenzione straordinaria, finanziato dalla Giunta comunale con un prelievo di 180 mila euro dal fondo di riserva, per rimettere in funzione circuiti di media tensione disattivati per la presenza di cavi vetusti e destinato in parte anche alla ricollocazione di pali dismessi per ragioni di sicurezza.

AMG Energia ha ricevuto ieri (martedì 5 novembre) dal servizio Infrastrutture del Comune le prime autorizzazioni ad eseguire i lavori. “Siamo pienamente operativi e stiamo definendo le attività propedeutiche per l’apertura dei cantieri - sottolinea il presidente di AMG Energia, Mario Butera -. Da lunedì avvieremo il primo lavoro a Sferracavallo e a seguire, dopo qualche giorno, inizieremo le attività in zona Strasburgo. Inoltre, abbiamo subito chiesto l’ordinanza necessaria per effettuare l’intervento sull’illuminazione in via Messina Marine e in corso Alberto Amedeo: sono le attività più complesse per le quali è necessario effettuare scavi, che richiedono un’autorizzazione. Consapevoli dei disagi subiti dai cittadini per un’illuminazione ridotta o assente, siamo al lavoro per ridurre i tempi di riattivazione degli impianti”.

I lavori di manutenzione straordinaria autorizzati dal Comune riguardano, infatti, impianti di illuminazione tra i più datati presenti in città (in buona parte sono stati costruiti negli anni Settanta), in cui si sono evidenziati ingenti guasti, dovuti soprattutto alla presenza di cavi vetusti che hanno esaurito la loro vita utile: gli impianti sono stati disattivati dagli operatori di AMG Energia per ragioni di sicurezza, non presentando più le condizioni indispensabili per funzionare. Lunedì il primo cantiere ad essere avviato sarà quello per la riattivazione del circuito di media tensione Sferracavallo-Manderino-Tritone 1: verrà sostituito un tratto di cavo vetusto in modo da riaccendere 40 punti luce. Subito dopo inizieranno i lavori per la riattivazione del circuito di media tensione Strasburgo 2: anche in questo caso la sostituzione di un cavo vetusto consentirà la riaccensione di 70 punti luce, non solo in viale Strasburgo, per adesso illuminata a punti luce alternati, ma anche nelle vie Spagna, Germania, Maltese, Lungaro, Prezzolini. Nel giro di una settimana i primi due lavori verranno ultimati. Si procederà, poi, con gli interventi per la riattivazione del circuito Fante/Leoni lato stadio (7 punti luce), dell’illuminazione nella zona di via Papireto e di corso Alberto Amedeo e del circuito che alimenta l’impianto di illuminazione di via Messina Marine.  

Sul fronte della riparazione dei guasti, sono in fase di definizione i lavori per la riparazione del circuito De Cosmi-Marchese Villabianca 1: la riparazione era stata sospesa per l’inagibilità strutturale della cabina di pubblica illuminazione “Sampolo” dove vanno eseguiti gli interventi. In attesa dell’intervento edile da parte del Coime, AMG Energia ha eseguito un’attività tampone in urgenza che ha permesso l’accesso in sicurezza dei propri operatori nella struttura. La riparazione è in via di ultimazione: verranno riaccesi 80 punti luce nella zona di via Marchese di Villabianca e traverse dove per adesso l’illuminazione è in funzione a punti luce alternati. Lavori in corso anche sul circuito Giafar-Conte Federico 2: anche qui, con il ripristino di un circuito, si riaccenderanno 80 punti luce.   

Palermo 6 novembre 2019

Riparazione guasti e riaccensione di punti luce, squadre di AMG Energia al lavoro, da piazza Tredici Vittime a Mondello, da piazzale Lennon alla zona di Pallavicino.

Un intervento di manutenzione ordinaria programmata è stato appena definito in piazza XIII Vittime per la riparazione di un guasto di bassa tensione e la riaccensione di 15 punti luce. La riattivazione ha riguardato, in particolare, i punti luce che si trovano in via Crispi, lungo il percorso del sottopassaggio, nelle corsie laterali e nella rotatoria di piazza XIII Vittime. Questa porzione di impianto era spenta a causa di un guasto ed è stato necessario programmare l’intervento di ripristino con l’ausilio della polizia municipale, non solo per la necessità di effettuare scavi e ripristini ma anche in considerazione della complessità dei lavori dal punto di vista logistico. Alcune attività sui punti luce posti sul sottopasso, infatti, sono state effettuate utilizzando un mezzo dotato di braccio mobile e cestello posizionato in modo da non creare troppo intralcio al traffico, grazie alla collaborazione dei vigili urbani. “Proprio per la difficoltà di esecuzione è stato necessario programmare le attività – sottolinea il presidente di Amg Energia, Mario Butera –. Il pieno funzionamento dell’illuminazione ha restituito sicurezza ad una zona ad alta densità di percorrenza ma anche decoro”.

Intanto proseguono in varie zone della città le attività di manutenzione ordinaria volte alla riparazione di piccoli guasti. Gli operatori della società sono al lavoro nella zona di via Sorge a Pallavicino, in via dei Ciclopi a Mondello, nello svincolo di via Leonardo da Vinci, in piazzale Lennon e in un tratto di viale Diana in Favorita.   

Palermo, 4 novembre 2019

Si è insediato il Consiglio di amministrazione di AMG Energia Spa. E’ composto da Mario Butera, che da amministratore unico della società ne diventa adesso il presidente e dai consiglieri Concetta Pennisi, avvocato, e Domenico Macchiarella, laurea in giurisprudenza con un master in General management.

Il Cda è già al lavoro. “Il completamento della governance – sottolinea il presidente Mario Butera – ci consentirà di mettere in atto quelle azioni necessarie per concretizzare il lavoro già avviato e relativo a progetti che guardano all’innovazione, così come chiesto dal Sindaco. L’obiettivo è traghettare la società verso le sfide e le opportunità future”. Un’indicazione condivisa dai consiglieri. “Sono onorato di fare parte di questo Cda e di potere contribuire al rilancio dell’attività di AMG – afferma il consigliere Macchiarella . Ci siamo subito messi al lavoro per individuare le attività di intervento nei settori che necessitano di ammodernamento e rilancio dell’azienda, si respira da subito un clima di grande collaborazione”. “Ringrazio il Sindaco per la fiducia accordatami – aggiunge il consigliere Pennisi –. Mi impegnerò, assieme agli altri componenti del Consiglio di amministrazione, a realizzare gli obiettivi della società”.

Palermo, 31 ottobre 2019

Questo sito utilizza cookie di navigazione e/o di sessione. Inoltre sono presenti cookie di terze parti permanenti di tipo analytics utilizzati per fini di ottimizzazione del sito e cookie legati alla presenza dei “social plug-in”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa. Se accedi acconsenti all'uso dei cookie.